SANT’ANGELO IN PONTANO / MACERATA / MARCHE / ITALY

3 giorni / 15 concerti
160 Artisti internazionali Incredibili

18-20 Maggio 2018 / INGRESSO LIBERO
http://santangelofestival.it/wp-content/uploads/2018/04/Numa-0-SantAngelo-Festival-320x320.jpg

Numa

Arte, musica, danza, teatro. Tutto questo è Numa: artista eclettica e poliedrica, che dedica la sua vita alla musica, tra brani di successo, collaborazioni internazionali, prestigiosi riconoscimenti ed importante impegno in attività umanitarie.

Numa, definita la cantante del SELF EMPOWERMENT, è un’artista poliedrica ed eclettica impegnata in attività umanitarie ed animaliste.

Cantante, autrice, produttrice, attrice e opinionista italiana, ha 8 singoli musicali di successo alle spalle (tradotti in italiano, spagnolo ed inglese) e, in unione al messaggio del “pensiero positivo“, promuove la sua musica in tutto il mondo.

Ha ricevuto la carica di Ambasciatrice del Giubileo per la Pace e per l’Educazione dall’Istituto Pegaso (ONU) e con il patrocinio di Unicef, Numa ha realizzato il progetto “PROMISED LAND”. Scritta e prodotta da PHIL PALMER con Paul Bliss, “La Terra promessa” è una canzone ed un progetto interamente dedicati al sostegno delle persone che fuggono dalla povertà e dalla guerra, per coloro che cercano di vivere in pace e praticare la propria religione senza paura; alla dignità di esistere.

E’ stata realizzata anche una versione italiana, dal titolo “Noi Siamo Amore” il cui testo è stato scritto da Vincenzo Incenzo, ispirato da un’idea di Renato Zero, dedicato ai bambini di tutto il mondo.

Questo importante progetto internazionale di Numa e Phil Palmer “Promised Land” diventa un grande veicolo per la pace e l’amore, anche per il sostegno dell’Unicef, che ha concesso per il video del brano le sue immagini ufficiali relative alle attività umanitarie svolte in loco, ed ha prodotto un CD intitolato “NOI SIAMO AMORE – NOI SIAMO UNICEF” con la collaborazione di tanti artisti italiani e la direzione artista Unicef di Alberto Zeppieri.

NUMA diventa insegnante internazionale certificata del metodo “Louise Hay – Heal Your Life” (guarisci la tua vita) di tecniche energetiche di guarigione, che applica anche alla sua musica.

Ha sempre creduto nella musica come grande veicolo di messaggi di aggregazione e fratellanza, come messaggio di forza creativa e d’incoraggiamento per tutti coloro che non vogliono arrendersi alle proprie sofferenze. “La musica – dice – è spesso origine di solidarietà, in quanto, se lo si vuole e lo si sceglie, può diventare il motivo dell’abbattimento di grandi barriere politiche e ideologiche. La concepisco come un potente mezzo di guarigione. La musica è l’Esperanto del Mondo”.

Numa, oltre ai brani del progetto di Promised Land, ha 8 singoli di successo alle spalle:

“Più di un compromesso” – brano ripreso dalla versione originale “If love is out of the question”, (cantata da Celine Dion e scritta da Phil Palmer), reinterpretato da Numa, in chiave country rock in lingua inglese, e per il quale ha scritto il testo per la versione in lingua italiana.

“Amore del passato” – brano nato dal talento dalla sua grande amica d’infanzia Gianna Simonte, prodotto da Phil Palmer e Gaspare Federico, che racconta una storia autobiografica sul significato del lasciar andare le relazioni e gli amori finiti.

“Mi mancherai” – testo scritto da Numa in collaborazione con Gianna Nannini, arrangiato di Phil Palmer e Mauro Paoluzzi. Il singolo viene pubblicato anche in versione spagnola, con il titolo “Te Extranare“.

“Promised Land” e “Noi Siamo Amore”– progetto musicale internazionale patrocinato UNICEF, prodotto e arrangiato da Phil Palmer e Paul Bliss, con testi (per la versione in lingua italiana) di Renato Zero e Vincenzo Incenzo.

“Vivo” – brano, in versione italiana e spagnola, scritto da Matteo Saggese (già autore di numerosi tra i più importanti artisti italiani tra cui Adriano Celentano, Mina, Zucchero, Giorgia) insieme a Mino Vergnaghi. Gli arrangiamenti sono di Phil Palmer, e il remix affidato a Max Minoia.

“Non Andare Via” – singolo prodotto in italiano ed in spagnolo (con il titolo “No Te Puedes Ir” ) da Phil Palmer (che ha curato anche gli arrangiamenti) e Max Minoia, scritto da Max Cum, Alberto Zeppieri (autore, produttore discografico e presidente provinciale Unicef Udine) e la stessa Numa. “Never Give Up” – Il brano è prodotto e arrangiato da Max Minoia ed ha le preziose chitarre di Phil Palmer.




Make

Connection



Meet the

Artist



Concerti

Numa
Sant’Angelo Festival

Domenica 20 Maggio 2018 ore 18:30
Main Stage


Guarda il

Programma

3 giorni da vivere intensamente, con un calendario davvero ricco di musica, storia, buon cibo e tanta allegria!

Vai agli eventi



Incontra gli

Artisti

Oltre 160 incredibili musicisti e artisti internazionali ti danno appuntamento a Sant’Angelo in Pontano!

Vai ai profili